Pennate per chitarra: 5 strumming pattern per principianti

strummin pattern facili per chitarra

Gli strumming pattern, più comunemente conosciuti in italiano con il termine “pennata”, sono schemi di pennate per chitarra generici, scritti con la notazione musicale, che servono ad individuare il ritmo del brano che si sta eseguendo e normalmente vengono indicati da frecce dirette verso il basso nel caso delle pennate in giù o dirette verso l’alto, nel caso invece delle pennate in su.

Quando ci si approccia allo studio della chitarra ritmica o “d’accompagnamento” è bene ricordare che la mano destra e la mano sinistra, seppur con due funzioni differenti, hanno la stessa identica importanza.

Pertanto, per quanto sia importante imparare ad avere dimestichezza e facilità di esecuzione con il cambio e il bel suono degli accordi, altrettanto importante è concentrarsi anche sull’uso della mano destra, utilizzata per “dare il ritmo” al brano che si sta suonando.

In questo articolo, ti voglio proporre 5 semplici strumming pattern, che ti aiuteranno a prendere dimestichezza con la tua mano destra, e ad adattarla sempre più facilmente ai vari tipi di brani che incontrerai strada facendo. Essendo ogni pattern in 4/4, potrai suonarlo con gli accordi che compongono, ad esempio, il giro armonico di Do, quindi Do-Lam-Rem-Sol7, o con altri giri a tuo piacimento!

All’attacco!!

Primo strumming pattern

In questa primo schema di pennate per chitarra, come puoi vedere, la prima nota è una semiminima e pertanto dura un quarto. La freccia indica che la pennata è in giù. Poi abbiamo due note di un ottavo ciascuna (due crome) che valgono la metà di quella prima, e le due frecce ci indicano che in questo caso sulla prima nota la pennata sarà nuovamente in giù, mentre su quella successiva in su. Il resto della battuta e la battuta successiva si ripetono in modo analogo.

Secondo ritmo chitarra facile

Avanziamo quindi nel mondo della ritmica per chitarra esplorando il secondo degli strumming pattern, il quale presenta la figura musicale della legatura, ovvero il valore di una nota si unisce a quello della successiva, pertanto si suonerà solo la prima delle due, che per l’appunto sarà legata a quella che segue.

Come si vede chiaramente dal disegno, la prima nota del pattern è sempre una semiminima da un quarto, da suonare con una pennata in giù. Nelle due crome che seguono, da eseguire con una pennata in giù ed una in su, la seconda nota è legata a quella successiva, pertanto si aspetterà un ottavo e si suonerà quello successivo con un’altra pennata in su. La stessa cosa accade nelle due crome successive, da suonare quindi allo stesso modo! Sono poi presenti sei crome “semplici”, da eseguire con una pennata giù ed una in su.

Terzo pattern chitarra

Il terzo pattern di ritmi per chitarra è formato da due semiminime, da suonare con una pennata in giù ed una in su, da due ottavi da eseguire con la stessa alternanza e poi ancora da una legatura sull’ultimo ottavo della battuta, che si suonerà come visto precedentemente. Stessa cosa per quanto riguarda la semiminima e le quattro crome successive.

quarta pennata per chitarra

Come riportato nel disegno, si introduce la figura della minima, che vale due quarti. La nota verrà quindi fatta suonare per i due quarti con una pennata in giù, poi con un’altra pennata in giù si suonerà quella da un quarto che viene dopo, che sarà legata con la prima croma del quarto successivo, mentre la seconda croma si suonerà con una pennata in su. La semiminima della seconda battuta sarà ancora con una pennata in giù, mentre il secondo dei 6 ottavi successivi sarà legato al terzo nei modi che abbiamo già visto.

Quinto pattern ritmico per chitarra

Nell’ultimo pattern viene inserita la figura della semicroma, che per definizione vale il doppio della croma. Le 8 semicrome rappresentate nel disegno andranno quindi suonate con pennate in su e in giù, come scritto, a velocità doppia rispetto a quella delle crome. Nella prima battuta, ci sono poi due semiminime da suonare con la pennata in giù, mentre nella seconda, conclusiva dell’esercizio, dopo altre 4 semicrome troviamo una semiminima e una minima sempre con due pennate in giù.

Quando avrai preso dimestichezza con ciascun pattern, potrai esercitarti a suonarli tutti e cinque di seguito, come fossero uno, suonandoci sopra il giro di accordi che preferisci.

Alla prossima e buon divertimento!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

top