10 VERITA’ CHE DEVI SAPERE PER INIZIARE A SUONARE

Ti sei mai chiesto che cosa spinge una persona a cominciare a suonare? Da dove può scattare quella molla che fa all’improvviso capire che sì, iniziare a suonare la chitarra può davvero essere una scelta giusta per la propria vita?

Possono sembrare domande banali, stupide e forse un po’ pretenziose, ma secondo noi sono fondamentali, perché alla base del nostro rapporto con la chitarra.

Il percorso del chitarrista è molto lungo, pieno sì di tante soddisfazioni, ma anche di lavoro, sacrifici ed ostacoli da superare.

Nessuno ti dirà cosa fare, né come superare questi ostacoli quando avrai voglia di mollare tutto e dedicarti ad altro: potrai essere solo tu a trovare la forza interiore, la determinazione necessaria per andare avanti!

Ecco che allora, noi di impararelachitarra.com abbiamo pensato di scrivere queste 10 “verità”, che forse nessuno ti ha mai detto, ma che secondo noi devi conoscere, se cominciare a suonare la chitarra è proprio quello che vuoi fare!

Eccole qui, cominciamo…

1. STABILIRE UN OBBIETTIVO E’ MOLTO IMPORTANTE

Vuoi suonare per te stesso? Vuoi suonare in una band amatoriale? Oppure vuoi di più, punti al professionismo ed al successo?

Qualunque sia l’obiettivo che ti sei prefisso, è molto importante che prima di cominciare a dedicarti alla chitarra, sia ben chiaro nella tua testa.

Avere un obiettivo preciso, ti aiuterà molto nello stabilire quanta serietà e quanta determinazione mettere in questo nuovo percorso. Ovviamente, più alto è il traguardo che vuoi raggiungere, maggiore impegno ci dovrai mettere.

2. NON SARA’ SEMPRE FACILE

Lo abbiamo detto varie volte, anche precedentemente, ma non ci stanchiamo di ripeterlo: imparare a suonare la chitarra è un impegno bello ma anche difficile alcune volte.

Credi che tutto arriverà facilmente? Niente di più sbagliato!

Ci saranno momenti in cui ti sentirai Dio in terra, tutto ciò che farai ti darà soddisfazione e ti sembrerà che nulla possa possa fermarti. Ma ne arriveranno altri più difficili, più duri, in cui avrai voglia di arrenderti, di buttare tutto, forse persino di spaccare la chitarra o di metterla da qualche parte dove tu possa dimenticarti che esista.

E’ proprio questo il momento di tirar fuori le “PALLE” e dare il meglio!

3. NON SARAI MAI COMPLETAMENTE SODDISFATTO

Se ne hai la possibilità, prova a parlarne con qualche chitarrista professionista o che ha ormai una certa esperienza: sarà sicuramente entusiasta, ti parlerà delle sue chitarre con carica ed energia, ma ci sarà sempre qualcosa in lui che non lo farà essere soddisfatto al 100%.

Potrà essere per colpa di un passaggio tecnico ma anche per la ricerca del suono giusto: oggi, tra pedali, pedaliere e una miriade di effetti ed effettini che si trovano in commercio, il chitarrista è sempre in evoluzione e, di conseguenza, alla ricerca di un suono diverso, più nuovo e più accattivante.

Il chitarrista, del resto, è un po’ come un atleta e cerca sempre e costantemente di migliorarsi, in ogni aspetto della sua musica.

Per questo, se decidi davvero di cominciare seriamente a suonare, ricorda: ci sarà sempre una parte di te che non sarà mai completamente soddisfatta!

4. IL TEMPO NON BASTA MAI!

E’ la vecchia regola di tutte le grandi passioni: il tempo da dedicare loro non è mai abbastanza!

Quando prenderai in mano la chitarra, ti sembrerà sempre il momento più bello della giornata, quello liberatorio e ineguagliabile, ma durerà sempre troppo poco, purtroppo.

Noi di impararelachitarra.com, proprio per questa evenienza, abbiamo pensato ad una piccola guida, sia che tu decida di dedicarti alla chitarra acustica che alla chitarra elettrica, per quando hai solo pochi minuti di tempo a disposizione e vuoi comunque metterli a frutto nel migliore dei modi.

Leggi qui, lo troverai senza dubbio di grande utilità!

5. LA CHITARRA E’ ANCHE TEORIA

Certo, il grande divertimento è sicuramente quello di suonare, suonare e ancora suonare.

Dedicheresti tutto il tuo tempo al manico della chitarra, con assoli, canzoni e tutto il bagaglio tecnico che ci fa amare a dismisura questo strumento. Tuttavia però, per essere un buon musicista, tutto questo non basta.

E’ necessaria e, anzi, indispensabile avere una buona base teorica, che potrai creare parallelamente all’apprendimento dello strumento.

In questo articolo, ti parliamo di nozioni fondamentali di teoria per chitarra, che troverai senz’altro utilissime…

6. L’ESERCIZIO QUOTIDIANO E’ INDISPENSABILE

Tutto dipende da dove vuoi arrivare: se il tuo obiettivo è quello di diventare un grande chitarrista, non potrai assolutamente prescindere da un allenamento quotidiano.

Le dita delle mani sono come i muscoli delle gambe per un calciatore, hanno bisogno di esercizio, per raggiungere quell’elasticità e quella scioltezza indispensabili per poter suonare la chitarra ad un certo livello.

Ovviamente anche se vuoi solamente imparare i pezzi he ti piacciono esercitarti sarà d’obbligo, ovviamente in modo diverso!

7. PER INIZIARE, AFFIDARSI SEMPRE AD UN INSEGNANTE

Non lo nascondiamo: esistono dei chitarristi, anche estremamente famosi, che hanno imparato a suonare da autodidatti. Dei veri talenti, dei veri genii, aiutati sicuramente da un contesto storico che ancora lo permetteva.

Oggi, purtroppo o per fortuna, il livello e la competitività si sono notevolmente innalzati: ci sono tantissime scuole di alto livello, con insegnanti estremamente preparati, che mettono nelle condizioni l’allievo di diventare un vero e proprio professionista dello strumento.

Non solo: grazie ad internet ed alla rete, sono disponibili online tantissimi corsi di chitarra online, con insegnanti qualificati che possono essere al tuo servizio per qualunque necessità.

Abbiamo scritto qui delle differenze tra le varie tipologie di corsi di chitarra online che puoi trovare a disposizione in rete.

Qualunque sarà la tua scelta, il nostro consiglio è uno solo: per iniziare il tuo percorso chitarristico, affidati ad un insegnante!

8. ASCOLTARE CHITARRISTI E GENERI DIVERSI E’ FONDAMENTALE

Non avere barriere di genere o mood musicale: per diventare grandi musicisti e chitarristi, è fondamentale la capacità di ascoltare!

Ne abbiamo parlato proprio qui, impara come ascoltare in modo efficace

Oggi abbiamo la fortuna di avere a disposizione tutta la musica del mondo a portata di smartphone e di clic, approfittiamone!

Cerca di ascoltare tutti i chitarristi che puoi, confrontandone gli stili, le influenze, le varie tecniche, aiutandoti anche con i vari video che puoi trovare in siti come YouTube!

Questa apertura “mentale-musicale” sarà fondamentale per riuscire a trovare il tuo personalissimo stile e la tua inconfondibile maniera di suonare!

9. SUONARE CON CHI E’ PIU’ CAPACE DI TE TI FARA’ CRESCERE PIU’ VELOCEMENTE

Vuoi imparare a suonare davvero? Vuoi crescere velocemente? Esercitati, fai tanti esercizi, perdi tanto e tanto tempo sul tuo strumento, ma soprattutto suona spesso con chi ritieni più capace ed esperto di te.

Se hai l’opportunità di farlo, sei senz’altro fortunato: come in tutte le cose della vita, anche la musica non fa eccezione!

Confrontandoti con chi ne sa di più, avrai l’occasione di crescere musicalmente, di imparare “sul campo” cose che non sapevi e di conseguenza potrai “rubare” quei piccoli segreti che possono fare la differenza tra un bravo chitarrista ed uno scadente!

10. UN CHITARRISTA VIRTUOSO NON E’ PER FORZA UN GRANDE CHITARRISTA

Ammettilo… Sei rimasto affascinato dai video dei chitarristi super veloci, quelli che fanno mille note al secondo, giusto? E adesso, credi che per essere considerato un grande chitarrista, tu debba diventare proprio così!

Non c’è niente di più sbagliato! Certo, la tecnica è importante e non va assolutamente trascurata, ma a rendere davvero grande un chitarrista non è sicuramente la quantità di note che suona, ma COME le suona.

Quello che è considerato uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi, il mitico Eric Clapton, era soprannominato “Slowhand”, ovvero “Mano lenta”.

A renderlo famoso è stato sicuramente il suo gusto musicale e la poesia che riusciva ad infondere alle note che suonava.

Ricordati: è il modo che hai di portare quello che senti dentro sul manico della chitarra a renderti un chitarrista degno di questo nome!

Speriamo davvero di averti invogliato a prendere in mano la chitarra, adesso hai sicuramente una panoramica più completa di cosa voglia dire imparare a suonare questo meraviglioso strumento.

Se avrai bisogno di supporto, noi di impararelachitarra.com, come sempre, ci saremo!

A presto e buon divertimento!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

top